Risonanza magnetica

  • Orari di apertura

    • Lunedì - Venerdì
      9.00 - 20.00
    • Sabato
      9.00 - 14.00
  • Prenota

Risonanza magnetica

Risonanza magnetica aperta, in clinostatismo, ortostatismo ed in dinamica

Uno dei principali punti di forza di DLABMED è l’utilizzo di una sofisticata Risonanza Magnetica che garantisce diagnosi precise ed affidabili, unitamente ad una serie di vantaggi per il paziente durante l’esecuzione dell’esame.

COMFORT

La nostra Risonanza Magnetica è aperta, garantendo quindi più comodità e accessibilità, oltre ad essere ottimale per i pazienti claustrofobici.

AFFIDABILITÀ E PRECISIONE

La Risonanza Magnetica permette una valutazione più approfondita delle patologie osteo-articolari derivanti da instabilità biomeccaniche in quanto l’esame può essere effettuato in piedi (ortostatismo), effettuando dei movimenti (dinamica), mimando così una situazione reale.

EFFICACIA RISPETTO ALLE ALTRE RISONANZE MAGNETICHE

Le normali risonanze magnetiche permettono l’analisi dell’apparato muscolo-scheletrico esclusivamente in posizione supina (orizzontale). Questo tipo di posizione annulla la forza di gravità e non permette una valutazione ottimale di muscoli, legamenti e tendini. La Risonanza Magnetica made in DLABMED consente un’analisi più mirata ed efficace perché permette al paziente di restare in posizione eretta e di muovere l’articolazione interessata dalla patologia.

LETTURA GRATUITA DEI REFERTI DIAGNOSTICI

La lettura dei referti può risultare decisamente difficile per un paziente che vuole sapere il prima possibile quale sia il risultato del suo esame. DLABMED offre un servizio totalmente gratuito di lettura ad analisi del referto di Risonanza Magnetica che può essere prenotato direttamente presso la nostra sede.

RISONANZA MAGNETICA DOMANDE FREQUENTI

COS’È LA RISONANZA MAGNETICA?

La Risonanza Magnetica (RM) è una tecnica di diagnostica per immagini nata negli anni ’80, che fornisce immagini dettagliate del corpo umano utilizzando campi magnetici e onde radio. Il paziente non è esposto a nessun tipo di radiazioni ionizzanti, ed è per questo che la RM non è dannosa o invasiva. Viene utilizzata per la diagnosi di una grande varietà di patologie poichè permette di visualizzare sia lo scheletro che le articolazioni (macchina a basso campo magnetico) sia gli organi interni (macchine ad alto campo magnetico e con mezzo di contrasto).

PERCHÈ SCEGLIERE LA RISONANZA MAGNETICA “MADE IN DLABMED”?

Le normali macchine per la Risonanza Magnetica sono chiuse e possono creare disagi legati all’ansia e alla claustrofobia, con il rischio di interrompere l’esame. La Risonanza Magnetica in DLABMED  è aperta, con il vantaggio di unire al massimo comfort per il  paziente, elevati standard di qualità delle immagini.

RM IN CLINOSTATISMO O ORTOSTATISMO?

Quasi tutte le attuali macchine per RM permettono lo studio delle articolazioni esclusivamente  in posizione clinostatica (paziente sdraiato). La macchina per RM di DLABMED  permette di eseguire lo studio del paziente in posizione ortostatica (paziente in piedi), sotto carico fisiologico del peso corporeo. Il vantaggio si traduce in un nuovo punto di vista legato allo studio di patologie in cui il carico è un fattore critico nell’accentuazione delle patologie stesse. Grazie all’ampia gamma di sequenze disponibili, DLABMED è in grado di coprire con assoluta efficacia tutte le esigenze diagnostiche di tipo articolare. Dopo aver eseguito una visita con il medico specialista di fiducia, sarà lui a prescrivervi l’esame di RM più opportuno.

QUANTO DURA L’ESAME DI RISONANZA MAGNETICA?

L’esame ha una durata minima di 45 minuti circa, a seconda della tipologia di esame RM che si deve effettuare.

È UN ESAME PER  TUTTI?

L’esame di Risonanza Magnetica è indicato per uomini e donne, di ogni età. Ci sono tuttavia alcuni fattori che potrebbero influire sulla sua buona riuscita: la claustrofobia, l’ansia, l’impossibilità di rimanere fermi per 30-40 minuti, una forte tosse, dolore nel rimanere posizionati sul lettino, donne che utilizzano contraccettivi intrauterini, donne in gravidanza, pazienti con bypass, protesi, viti o placche inseriti prima dell’anno 1994. La macchina RM inoltre non esamina pazienti alti più di 2.10 m e con un peso maggiore di 120 kg. Persone con un addome molto voluminoso potrebbero non riuscire a posizionarsi dentro la macchina di Risonanza Magnetica.

COSA  PUÒ DETERMINARE LA NON RIUSCITA DELL’ESAME?

Durante l’anamnesi viene chiesto al paziente  se ha un pace-maker cardiaco, pompe di infusione interne, neuro-stimolatori o protesi all’orecchio interno che possono subire danneggiamenti sotto l’azione del campo magnetico. Sono controindicati per lo svolgimento dell’esame la presenza di schegge metalliche all’interno del corpo, clips metalliche a seguito di interventi chirurgici, protesi e viti di metallo. E’ necessario segnalare l’eventuale stato di gravidanza, specie se nel primo trimestre, ed eventuali allergie, con particolare riferimento ai metalli.

COME MI DEVO VESTIRE ?

L’esame di Risonanza Magnetica  si esegue indossando abbigliamento intimo (viene comunque dato ad ogni paziente un camice in tessuto), preferibilmente di cotone. A tutti i pazienti viene chiesto di togliere oggetti metallici come orologi, catenine, braccialetti, fermagli per capelli, occhiali, orecchini, portafogli, ecc. per non intralciare l’esecuzione tecnica dell’esame.

QUALE DOCUMENTAZIONE È NECESSARIA  IL GIORNO DELL’ESAME?

Per gli esami di Risonanza Magnetica è necessario presentare la prescrizione del medico che la richiede, specificando quale tipo di RM è necessaria (in clinostatismo? in ortostatismo? con o senza dinamica?). E’ buona norma portare con sé eventuali esami diagnostici o referti di visite precedenti, che potrebbero essere utili in fase di refertazione.

QUANDO SARÀ PRONTO IL REFERTO?

Il referto è pronto di norma dopo 3 giorni lavorativi dall’esecuzione dell’esame. E’ possibile richiedere la consegna tramite spedizione con  corriere GLS (10 euro per spese di spedizione). Si ricorda comunque che, nel caso di ritiro dell’esito non da parte dell’utente ma da parte di terzi, il delegato dovrà presentarsi in segreteria con documento di identità valido del paziente. Gli esami possono essere ritirati dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 20.00, orario continuato, e sabato dalle ore 09.00 alle ore 14.00.